CESSIONE DI UNA QUOTA DI PROPRIETÀ DEL MARCHIO REGISTRATO E REGOLAMENTO DELLA COMUNIONE

CESSIONE DI UNA QUOTA DI PROPRIETÀ DEL MARCHIO REGISTRATO E REGOLAMENTO DELLA COMUNIONE


descrizione del progetto

Diritti e doveri dei comproprietari del marchio registrato

Nell’ambito della consulenza in proprietà industriale, lo Studio Legale Torresi & Associati ha assistito un’azienda della provincia di Macerata nell’acquisizione della quota di proprietà di un marchio e redazione del regolamento di comunione per la gestione commerciale ed amministrativa del marchio.

Il marchio registrato è stato utilizzato per la promozione di prodotti di design che l’impresa, d’intesa con la proprietà, negli anni ha realizzato e contribuito a promuovere in Italia ed Europa.

L’assistenza legale si è focalizzata sulle regole della comunione del marchio, che, pur rispetto della quota di maggioranza, sono state dettate dal comune intento delle parti di partecipare congiuntamente alle decisioni sulla gestione del marchio.

È stata regolamentata anche la cessione della singola quota del marchio, nel rispetto del diritto di prelazione previsto in favore di ciascun comproprietario, che gli attribuisce anche il diritto all’equa valorizzazione della quota del marchio offerto in vendita.