PROCESSO PENALE PER CONTRAFFAZIONE DI MODELLO

PROCESSO PENALE PER CONTRAFFAZIONE DI MODELLO


Case History Description

Il legale rappresentante di una società con sede nella provincia di Fermo è stato imputato per contraffazione di modello comunitario per aver utilizzato una cucitura registrata da un concorrente come disegno e modello.

Il processo si è concluso con un’assoluzione

Tra i casi di diritto industriale affrontati il legale rappresentante di una società con sede nella provincia di Fermo è stato imputato per contraffazione perchè durante il Micam sono stati sequestrati alcuni modelli di calzature per presunta contraffazione di un modello industriale europeo (nel caso specifico una cucitura).

Il legale rappresentate è stato rinviato a giudizio dinanzi al Tribunale penale di Milano per contraffazione di modello. Il Cliente è stato assistito dagli avvocati dello Studio Legale Torresi & Associati ed è stato assolto per non aver commesso il fatto.

Di notevole importanza è stata l’attività probatoria e, in particolare, l’illustrazione delle modalità con cui venivano realizzate le collezioni, delle prassi operative adottate, nonché è stato fondamentale illustrare al tribunale il funzionamento dei portali dove verificare l’esistenza di registrazioni di modelli comunitari.

Tutte le volte in cui vi sono marchi o medelli registrati è possibile incorrere in un reato penale. 

Il diritto penale è quindi una possibilità di rilievo in questioni di violazione di diritti di proprietà industriale.